Omaggi esclusivi

prenotando direttamente dal nostro sito
Verifica disponibilità

Prenota direttamente dal sito e ti aggiudichi i nostri regali

  • Sconto del 10% sulla tariffa base
  • Offerte speciali solo su questo sito

Regali per te

solo se prenoti da questo sito
clicca qui

Omaggi esclusivi

prenotando direttamente dal nostro sito
Verifica disponibilità

Prenota direttamente dal sito e ti aggiudichi i nostri regali

  • Sconto del 10% sulla tariffa base
  • Offerte speciali solo su questo sito

Positano

Solo quindici chilometri separano l’Hotel Amalfi da Positano, piccolo tesoro della Costiera Amalfitana dove lo shopping è imperdibile

La località di Positano, celebre meta di turismo già in epoca romana, è l’ideale per chi cerca il luogo ideale per lo shopping in Costiera Amalfitana.

 

A pochi chilometri dal nostro hotel tre stelle in centro storico ad Amalfi, i piccoli negozi di ceramiche e di abbigliamento locali, resi celebri dalla Moda Positano, sono l’opportunità giusta per comprare souvenir e oggetti tipici del luogo, in ricordo delle vacanze al mare in Campania.

 

Dal centro storico di Amalfi, dove trovate il parcheggio dell’hotel, sarà semplice raggiungere il porticciolo turistico da cui partono i Sita Bus ed i battelli, conosciuti anche come metrò del mare.

Positano, inoltre, non mancano certo i panorami mozzafiato, le belle spiagge ed i monumenti che testimoniano il passato di questa cittadina sul mar Tirreno, riconosciuta come Patrimonio dell’UNESCO.

 

Ecco quali sono le cose da vedere a Positano che consigliamo sinceramente agli ospiti dell’Hotel Amalfi, per un’escursione in Costiera Amalfitana.

 

Torri Saracene

 

La presenza delle torri saracene sono la testimonianza dei tentativi di dominazione araba che si sono susseguiti nella storia della Costiera Amalfitana.
Positano offre ai visitatori ancora oggi le suggestive torri di guardia che controllavano il mare, per difendere il proprio territorio dalle invasioni.

Chiesa SS. Maria Assunta

 

La chiesa di Positano dedicata a Santa Maria Assunta, a ridosso del mare, non solo è un suggestivo esempio d’architettura medioevale, ma è legata ad una leggenda molto sentita dai cittadini.

 

Si narra infatti che, il nome Positano fu suggerito proprio dal quadro della Madonna nel XII secolo quando, durante il trasporto in barca, la nave si fermò per via della bonaccia. Fu in quel momento che i marinai udirono una voce provenire dal quadro, e capirono di doversi fermare lì.